Gingerbread Wonderland di Mima Sinclair

13 Dicembre 2019

Copertina Gingerbread Wonderland

Chiunque di noi abbia letto la fiaba di Hänsel e Gretel, ha sempre sognato di abitare in una piccola casetta fatta di pan di zenzero e caramelle colorate: con Gingerbread Wonderland di Mima Sinclair questo piccolo desiderio può diventare realtà…o quasi!

In questo magico libretto troverete tutto quello che si può realizzare con questo stupendo impasto profumato con miele, zenzero, cannella e chiodi di garofano in polvere.

Iniziamo con una dedica dolcissima a Tom, marito dell’autrice: quando la tua pancia brontola all’ora del tè, è il modo che ha la natura di dirti di mangiare più biscotti.
Adorabile!

L’indice è molto chiaro e definisce in modo schematico tutte le sezioni del libro: c’è una piccola introduzione di Mima che parla un po’ della sua esperienza con i biscotti e che vi garantisce sin da subito ricette semplicissime e indicazioni facili da seguire.

Nel capitolo Dough troverete due impasti gingerbread con cui potrete realizzare tutte le ricette del libro.
Subito dopo si parla di Basics che, in sostanza, sono tutte le cose con cui completare i vostri biscotti e le vostre casette: glasse, ghiaccia reale, utilissimi consigli sui decori, su come avere un impasto a regola d’arte e su come cuocerlo al meglio.

Indice

Dopo queste poche pagine concentrate di consigli e dritte utili ecco che entriamo nel vivo del libro: tutte le forme da dare al nostro impasto per farlo diventare, di volta in volta, bellissimo oltre che buono!

Si inizia dalla famiglia pan di zenzero per poi passare a biscotti a forma di fiocco di neve, a forma di renna Rudolph e anche biscotti a matrioska!

Ed ora che abbiamo una famiglia di biscottini gli dovremo pur dare una casa no?

Credo che questo sia il capitolo più commovente del libro pieno di creazioni stupende bellissime da vedere, dal profumo delizioso e che…si possono divorare!

Per poterle creare come dei veri professionisti, la cara Mima Sinclair ci regala anche una decina di pagine di templates, alla fine del libro, da poter riprodurre e con i quali poter realizzare tutte le casette proposte nel volume!

Dopo le casette è la volta delle creazioni natalizie per dare atmosfera alla casa: deliziose ghirlande da appendere (e sgranocchiare di nascosto!) e addirittura alberi di natale da creare impilando o incastrando una serie di biscotti!

E se foste stanchi di tutta questa frolla? No problem!
Ci sono anche dei dolcetti e alcune torte alle spezie natalizie come questi fantastici cupcakes con glassa al cioccolato.

Troverete anche la ricetta di una scenografica torta a strati al pan di zenzero e sciroppo d’acero e anche un francesissimo pain d’epices.

Infine, se posso permettermi, uno dei pezzi forti di “Gingerbread Wonderland” è senza ombra di dubbio questo sciroppo al pan di zenzero con cui zuccherare tutto quello che vi capita di mangiare da fine novembre al 6 gennaio!

Mi è piaciuto a tal punto da scriverci un post due anni fa !

sciroppo di gingerbread

In conclusione, se siete amanti di tutti questi biscotti, casette e torte così natalizie e coccolose DOVETE prendere questo libricino adorabile.

Io lo sfoglio spesso ed ogni volta è come sognare ad occhi aperti!


Gingerbread Wonderland di Mima Sinclair

Editore: Kyle Books, 1° edizione del 2015

Lingua: Inglese

ISBN-10: 0857833200

 

 

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.