The Christmas Chronicles di Nigel Slater

13 Novembre 2019

Grazie al cielo si sta prepotentemente avvicinando Dicembre con tutto il suo periodo natalizio al profumo di abete, cannella e zucchero a velo.
Potrò strafogarmi di panettone e golosità per almeno 40 giorni dando la colpa al Natale: che gioia!!

Tra le cose che più amo fare in queste settimane c’è di certo la lettura dei miei libri di cucina dedicati, appunto, al Natale.
Ne ho una piccola collezione che tento di ampliare di anno in anno perché non è affatto semplice trovare libri mirati su questo argomento e che non contengano un’ammasso di “già visto/già fatto”, men che meno in italiano: proprio per questo li ho tutti in inglese!
Certo, ne esistono alcuni in italiano, li ho già visti e sfogliati, ma non mi hanno trasmesso le stesse emozioni di quelli che possiedo già quindi…

Detto questo, nei prossimi giorni e settimane avrei grande gioia ad illustrarvi la mia piccola collezione di cookbooks natalizi, perché sono tutti testi che amo molto e che mi hanno accompagnano in questo glorioso momento dell’anno, sperando che piacciano anche a voi!

Comincio con il mio food writer preferito di sempre, quello di cui ho collezionato ogni singolo libro: Nigel Slater.
Slater è famoso per le ricette molto schiette, spesso ideate in base a quello che ha nel frigo; parla di ingredienti e dell’atto di cucinare in maniera concreta, semplice e senza fronzoli: niente foto costruite ad arte ma tanti appunti personali da leggere che risultano essere una coccola sincera.

Il libro che ho scelto per il periodo natalizio è The Christmas Chronicles.

Posso dire senza ombra di dubbio che fa parte del suo filone dei “Kitchen Diaries”, cioè diari in cui Nigel appunta tutto ciò che cucina e mangia quotidianamente aggiungendo gli accadimenti del giorno, piccoli aneddoti e curiosità.

In queste cronache natalizie leggerete giorno per giorno, dal primo di Novembre al 2 Febbraio, un bellissimo diario di cucina e di vita con una varietà incredibile di ricette in pieno stile Nigel Slater, ricordi d’infanzia e piccole storie: tutto ciò che serve ad accompagnarci verso il Natale, il Capodanno ed i giorni immediatamente dopo le feste, godendo appieno di ogni singolo momento.

Nelle prime pagine i racconti sono arricchiti da foto di incantevoli paesaggi innevati, scattate dallo stesso Nigel.

Col passare dei giorni si incontrano anche molte tradizioni inglesi come la mitica Stir-up Sunday, ultima domenica prima dell’inizio dell’avvento, in cui gli inglesi preparano due dei dolci iconici del Natale britannico: il Christmas Pudding e la Fruit Cake. 
Nel libro sono presenti versioni di entrambe le ricette con bellissime varianti, i sapori sono certamente strani per i nostri palati ma vale la pena provarli proprio per la loro unicità e per il clima di festa che li accompagna.

C’è anche un bel racconto dei mercatini di Norimberga, iconici nel loro genere.

Leggere la maratona di preparativi della Vigilia e del Giorno di Natale è sempre bello, non si avverte nessun cenno di affanno o ansia: tutto è sempre un piacere ed un momento di grande gioia. Adoro Nigel Slater, l’ho già detto? 🙂

E vogliamo parlare dell’entusiasmo e dell’originalità con cui viene affrontato il tema “riciclo degli avanzi”?
Io sono sinceramente commossa per la varietà di consigli e per la fantasia di quest’uomo!

Insomma, se masticate un po’ di inglese e volete un libro che vi parli a cuore aperto del periodo natalizio questo volume è per voi!
Vi innamorerete ben presto del meraviglioso mondo di Nigel Slater e vi riserverete 10 minuti ogni giorno per leggere le pagine corrispondenti, come faccio io ogni anno. E non mi stanco mai! 🙂



“The Christmas Chronicles” di Nigel Slater

Editore: Fourth Estate, 1° edizione del 19 ottobre 2017

Lingua: Inglese

ISBN-10: 0008260192

 

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.