Creamy potato salad (Insalata cremosa di patate)

26 Maggio 2014

Il “trauma da maionese impazzita” lo conoscono gli psicologi?
Voi ne avete mai sofferto?
Legioni di casalinghe e donne coraggiose si sono trovate ad affrontare questo incubo.
Non so voi, ma di fronte ad un fallimento in cucina io divento un mostro!
L’Orso Bruno addirittura, appena riconosce i sintomi, scappa di casa.
Nell’unico ambito dove pretendo il massimo da me stessa e dove metto tutta la passione possibile non vorrei mai fallire, tutto qui!
Per questo divento irascibile e cammino per la cucina urlando fantasiose maledizioni.
E guai a chi tenta di dirmi “dai sta tranquilla”.
Una frase che agisce come un panno rosso davanti a un toro!! 😀

Non potevo che essere io a scegliere la ricetta di un’insalata di patate da un libro come “The Hairy Bikers Perfect Pies” che contiene millemila bellissime ricette di torte salate e dolci! 😀
Avevo bisogno di un contorno veloce e facile per una cena tra amici e voilà: insalata di patate cremosa!
Un’unica avvertenza: fatela quando siete in tanti a poter condividere la gioia e, soprattutto, le calorie di questa strepitosa insalata.

 

Creamy Potato Salad (insalata di patate cremosa)

Ricetta presa da "The Hairy Bikers Perfect Pies" di Si King & Dave Myers

Piatto: Side Dish
Porzioni: 6 persone
Autore: La Blonde Femme
Ingredienti
  • 1 kg patate (quelle "tutti usi")
  • 3 tuorli grandi
  • 2 cucchiai di aceto di vino bianco
  • 1 cucchiaio di senape
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • ½ cucchiaino di sale
  • 300 ml di olio di semi di girasole
  • 200 ml di panna acida
  • 2 cucchiai di acqua fredda
  • 2 cipollotti puliti e affettati finemente
  • pepe nero
Istruzioni
  1. Mettete le patate in una grande pentola con acqua salata e portate a ebollizione. Riducete la fiamma, tenendo comunque l’acqua a bollore, e cuocete le patate per 18-20 minuti o finché sono tenere ma senza rompersi.

  2. Sciacquate le patate sotto acqua fredda corrente per un paio di minuti e poi lasciate scolare del tutto. Infine tagliatele a pezzi di 2 cm di lato circa.

  3. Per la maionese cremosa, mettete i tuorli, l’aceto, la senape e lo zucchero in un frullatore.
    Condite con il sale e un po’ di pepe macinato. Frullate finché è liscio, poi, sempre con il frullatore in funzione, aggiungete gradualmente l’olio e fate andare fino a che otterrete una maionese densa e setosa.

  4. Aggiungete la panna acida e l’acqua fredda, mescolate qualche altro istante.
    La maionese cremosa è pronta quando ha una consistenza soffice e cade a gocce dal cucchiaio.

  5. Mettete le patate in una ciotola e condite con la maionese cremosa e i cipollotti.
    Controllate se è giusto di sale e aggiungete un po’ di pepe nero macinato fresco prima di servire.

Note

– Se si vuole evitare il passaggio della maionese basta usarne 400 ml di quella già pronta.
– Maionese + panna acida = una botta di vita. Io l’ho provata anche sostituendo la panna acida con una quantità uguale di yogurt greco: è ugualmente buona se non di più!

 

You Might Also Like

20 Comments

  • Reply Valeria 26 Maggio 2014 at 7:12

    che bomba Fede!!! di quelle ricette che se non prepari in doppia dose rischi davvero che non te ne rimangano per gli ospiti!

    • Reply FedeB 26 Maggio 2014 at 11:26

      Esattamente Valeria!!!
      Stasera mi hanno chiesto il bis! 😀

  • Reply Araba Felice 26 Maggio 2014 at 7:49

    Ecco, faccio sempre la solita potato salad della super Martha Stewart e invece dovrei sperimentare…aggiudicata questa per il prossimo bbq!
    Grazie, sempre perfetta Fede 😉

    • Reply FedeB 26 Maggio 2014 at 11:28

      Ehhh la potato salad della Martha è inimitabile in ricchezza di ingredienti e bontà!
      Ma questa è veramente facile e il cipollotto le da quel non-so-che da fare in modo che un cucchiaio tiri l'altro 😀

  • Reply PAOLA D'OVIDIO 26 Maggio 2014 at 10:52

    Ciao qualcuno mi ha insegnato il trucco per non far impazzire la maionese, vuoi sapere?

    • Reply FedeB 26 Maggio 2014 at 11:29

      Oddio! Lo voglio sapere! Anche se ho paura! 😀

  • Reply mari ►☼◄ lasagnapazza 26 Maggio 2014 at 16:46

    Ahahah…se qualcuno mi dice "dai sta tranquilla" mentre sono alle prese con un fallimento in cucina potrei mangiarmelo in un sol boccone 🙂
    Fantastico tutto, la ricetta, la tua descrizione, l'abito a kimono (ma quanto è bello?) e l'idea dell'autoscatto (proverò anch'io, anche se so già che non ci riuscirò).

    • Reply FedeB 27 Maggio 2014 at 18:55

      Mari, siamo uguali davanti ai disastri culinari eh?? 😀
      L'abito mi piace da morire! E' che è davvero particolare e riesco a metterlo poche volte, sabato però c'era il sole, la giornata era stupenda e i pensieri leggeri…l'abito ci stava un incanto :)))
      L'autoscatto è una mia mania di sempre, ci perdo i quarti d'ora! Ma mi piace troppo!! 😀

  • Reply Giulietta | Alterkitchen 27 Maggio 2014 at 8:34

    Non so perché, ma quelle prime frasi mi hanno ricordato qualcuno di mia conoscenza.. io quando sono proprio nera nera nera spacco anche le cose O__o

    Questa insalata di patate è super-guduriosa.. e credo che il segreto sia proprio condividerne bontà e calorie con gli ospiti! Sempre dividere le colpe, no? 😉

    • Reply FedeB 27 Maggio 2014 at 18:56

      ahahahaha addirittura spacchi tutto?? 😀
      a me verrebbe da lanciare per aria tutto…ma poi mi dispiace! 😀
      Le colpe bisogna sempre saperle dividere, soprattutto in cucina!! 😀

  • Reply La Gaia Celiaca 27 Maggio 2014 at 15:24

    accidenti che pubblicità! mi hai fatto venire voglia di farla… ADESSO!!!
    invitantissima, e pure la maionese con la creme fraiche.

    in effetti ho riso al pensiero che di un libro con mille ricette di quiche, tu abbia fatta proprio l'insalata di patate, ma io di quel libro vorrei provare la ricetta del ketchup, quindi non ti posso biasimare. è un libro bello da ogni lato…

    in effetti anche il tuo abito è piuttosto bello…
    grazie di aver partecipato anche questa volta al REDONE!

    • Reply FedeB 27 Maggio 2014 at 18:58

      Ahhhh!! Lo sapevo che vi avrei istigate tutte 😀
      Ieri l'ho rifatta perché il mio team di assaggiatori l'ha espressamente richiesta!
      Questo libro, come dici tu, è strepitoso su ogni fronte! Una fonte inesauribile di idee! Ciao Gaia!!!!

  • Reply Alessandra C 28 Maggio 2014 at 14:54

    Ooooohh, cara, come ti capisco! Io pure quando mi riesce male un piatto inizio a imprecare in serbo-croato, e guai a chi tenta di consolarmi o rincuorarmi! Per quanto riguarda la maionese, per anni è stata un mio pallino, non so quante uova e olio ho buttato fino a trovare LA ricetta.
    Quest'insalata di patate fa venire l'acquolina in bocca solo a guardarla, i due capelloni evidentemente ci sanno fare quando si tratta di ricette ipercaloriche ^_^
    Grazie per averla condivisa e avermi fatto venire voglia di provarla, la mia maestra di fitness ringrazierà -.-''

    Zia Ale

    • Reply FedeB 28 Maggio 2014 at 18:57

      Ciao Ale!!
      Provala assolutamente!! E' buonissima e ne vanno pazzi tutti!!!
      Se poi vuoi farla completa accompagnala con una bella cotoletta….io l'ho fatto, giuro che ti migliora la giornata!!! 😀

    • Reply Alessandra C 29 Maggio 2014 at 6:58

      Vabbè Fede, ma tu mi vuoi male! Non ci avevo pensato all'abbinamento con cotoletta, e io ADORO le cotolette, sono uno dei miei piatti preferiti! Questo fine settimana la faccio 😀
      Buona giornata cara :-*

  • Reply SaiPiperina 16 Giugno 2014 at 20:01

    L'unica potato salad che ho sempre fatto è con patate, cipolle, cetrioloni in agrodolce e ovviamente maionese, la tua versione però mi incuriosisce soprattutto per l'aggiunta della creme fraiche nella maionese… ammetto che l'unica maionese che ho provato a fare finora è quella vegana dell'Araba Felice, e mi sono meravigliata della riuscita… le volte che ho assaggiato la maionese fatta in casa l'ho sempre trovata pesante, mah… la prossima volta mi cimenterò nella tua versione e casomai i cetrioloni in agrodolce li aggiungo comunque… perché mi piacciono troppo… gnam gnam

  • Reply Michael Meyers 26 Maggio 2016 at 13:13

    Indovina cosa mi sono fatto per cena stasera? :))
    solo questa. metà dose.
    morirò felice!!

    • Reply FedeB 26 Maggio 2016 at 13:54

      Scoprirai la vera libidine Dr.Meyers 😀

  • Reply La Cucina Spontanea 26 Maggio 2016 at 13:42

    Ho fatto un pranzo leggero, troppo leggero, tanto ho visto la ricetta su facebook e ho iniziato a sbavare. Me la ricordavo questa ricetta e ora che l'ho rivista ho una gran voglia di provarla (e pure una gran fame). Un abbraccio
    Marta

    • Reply FedeB 26 Maggio 2016 at 13:55

      Ma ci credo Marta 😀
      Me ne è venuta una voglia che quasi quasi la faccio anche senza BBQ di contorno ahahahahah

    Rispondi a La Cucina Spontanea Cancel Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.