Torte & Dessert

Le persone golose – Choco-Coffee N.Y. Cheesecake

3 febbraio 2014

Ho una specie di adorazione per le persone golose.
Mi piace avere amici golosi  intorno perché mi danno modo di sperimentare cose nuove senza preoccuparmi del “troppo piccante”, “troppo speziato”, “troppo cioccolato” e via dicendo.
I golosi mi piacciono perché sono istintivamente curiosi, non si fermano all’assaggio!
Chiedono notizie sugli ingredienti, sulla preparazione, sui tipi di cottura…
Prediligo i golosi che hanno la mente aperta perché sono convinta che niente ti faccia conoscere e capire le altre culture come il cibo.

Da quest’estate ho un grande team di assaggiatori (molto golosi!) che senza il minimo pregiudizio si lancia a pesce sui miei esperimenti culinari.
In primis l’Orso Bruno che tra l’altro testa anche la comprensibilità delle mie ricette!
Poi mio papà, grande sostenitore dei miei esperimenti di cucina indiana; è in grado di mangiare il più piccante dei curry sacrificando le sue papille gustative e dire “beh ma se lo accompagni col riso basmati non è poi così forte”….
Mia mamma che apprezza ma trova sempre difetti.
Mia zia e mio zio, amanti dei brownies, provano tutto con grande curiosità: se chiedono il bis è fatta! 🙂
Mio cugino più grande è il più affidabile perché limpido nel giudizio, se dice che una cosa è buona significa che è buona per davvero.
Mio cugino più “piccolo” molto selettivo con i dolci, se lui approva siamo a cavallo!
Nel team ci sono anche: un quasi-zio che è la persona più golosa che io conosca, una quasi-zia amante dell’India di cui sfrutto le conoscenze in merito, un’altra quasi-zia schietta e genuina e una quasi-nonna tanto esile quanto vulcanica!
Loro assaggiano, si congratulano, chiedono la ricetta, criticano, mi dicono dove si può migliorare…sono davvero contenta di tutto il loro supporto ed entusiasmo! 🙂
Quasi tutte le ricette che vedete su questo blog sono prima passate sotto il loro insindacabile giudizio.
Anche questa lussuriosa cheesecake che è stata molto moooolto apprezzata 🙂

Una base di biscotto dai sentori di cacao e cannella, una crema di formaggio setosa che ricorda quel famoso cioccolatino ripieno di caffè, un “mmmmmh-factor” di tutto rispetto…insomma: PROVATELA!! 🙂


CHOCO-COFFEE N.Y. CHEESECAKE da California Bakery, i dolci dell’America di Alessio Baù 
(con alcuni miei piccoli accorgimenti)

Ingredienti: per una tortiera rotonda a cerniera da 20-22cm
per la crosta
300g di biscotti tipo Digestive
80g di burro sciolto
50g di cacao amaro
40g di zucchero bianco semolato
3g di caffè solubile 
2g di cannella

per la crema
350g di cioccolato fondente di ottima qualità
45g di caffè espresso forte (io l’ho usato di moka)
15g di caffè solubile
45g di liquore al caffè (ho usato il mitico Caffè Borghetti)
1/3 dei semi di un baccello di vaniglia 
800g di formaggio fresco spalmabile tipo robiola (io ho fatto 50% di robiola e 50% di ricotta)
180g di zucchero bianco semolato
300g di yogurt greco (consiglio il Fage)
3 uova freschissime

decorazione
lamponi freschi

Si comincia mettendo il cioccolato fondente a sciogliere a bagnomaria. Una volta sciolto lasciatelo raffreddare.
Nel frattempo mettete in un bicchiere il caffè espresso (o di moka), il caffè solubile, il liquore al caffè e i semi del baccello di vaniglia creando così un’infusione.

Perfetto! Cominciamo con la crosta!
In un mixer con le lame mettete i biscotti spezzettati, il cacao, lo zucchero, il caffè solubile e la cannella. Fate andare le lame qualche secondo e poi aggiungete il burro fuso, frullate ancora fino ad ottenere la consistenza della sabbia bagnata.
Coprite i lati di uno stampo rotondo a cerniera di 20-22cm con la carta forno, con il composto di biscotti create i bordi e il fondo della cheesecake premendo bene con le dita lungo le pareti dello stampo. 
Mettete in frigo per mezzora, nel frattempo preparate la crema.
Amalgamate con un cucchiaio i formaggi freschi con lo yogurt greco e lo zucchero, unite un uovo alla volta e versate l’infusione di caffè preparata in precedenza.
Incorporate al cioccolato fuso qualche cucchiaiata della crema preparata (per stemperare un po’ il cioccolato), quando è tutto amalgamato versate il composto nella crema rimanente mescolando bene finché tutto è omogeneo.
Versate questa crema nel guscio di biscotti facendo attenzione perché è tanta: nella tortiera da 20cm oltrepassa il bordo di biscotti e se non avete ben foderato la tortiera vi esce (esperienza personale 😀 )!
Infornate a 165°C per 30minuti + altri 30 minuti a 155°C.
Quando sfornate la cheesecake, questa sarà tremolante quasi da sembrarvi cruda ma è giusto così, non abbiate paura: in questo modo otterrete una consistenza cremosa da leccarsi i baffi!
Fate raffreddare per almeno 3-4 ore e poi mettete in frigo per altre 3 ore.
Al termine di questi riposi e raffreddamenti sformate il dolce su un piatto da portata e siete pronti per servirlo!
Va consumata in 2-3 giorni e conservata in frigorifero.
Io l’ho decorata con dei lamponi che con la loro acidità puliscono la bocca dall’intensità della crema al cioccolato e caffè.
Da una tortiera di 20cm si ricavano circa 14-15 fette che vi sembreranno piccole ma saranno sufficienti a deliziare i vostri ospiti senza appesantirli dal momento che questo dolce è un paradiso di intenso cioccolato e caffè 🙂

Ne volete una fetta? 🙂

I miei spietati tester hanno gradito moltissimo questa nuova cheesecake! 🙂

SCARICA QUI IL PDF DELLA RICETTA 🙂

You Might Also Like

8 Comments

  • Reply Araba Felice 3 febbraio 2014 at 16:09

    No, vabbè. Sei il male 😀

    • Reply FedeB 3 febbraio 2014 at 16:15

      Ma no, sono un angelo io!! Ti do le giuste motivazioni per andare in palestra! 😀

  • Reply Giulietta | Alterkitchen 3 febbraio 2014 at 19:55

    Ammazza, questo sì che è un dolce!!
    Mi ispira da mo-ri-re! Fammi un po' capire.. com'è che si entra in questa cerchia di eletti assaggiatori? 😉

    • Reply FedeB 5 febbraio 2014 at 12:23

      Gli eletti assaggiatori sono stati scelti per la capacità di prestare il loro palato ai miei esperimenti senza alcuna remora 😀
      Provalo questo dolce, è davvero coccoloso!! :))

  • Reply Agnese 4 febbraio 2014 at 13:29

    Ma che me-ra-vi-glia! *.*

    • Reply FedeB 5 febbraio 2014 at 12:24

      E' strepitoso! E poi fa un figurone! 🙂

  • Reply la signorina pici e castagne 12 febbraio 2014 at 15:03

    tu sei un mito.
    no perchè, per prima cosa, l' altra domenica ho preparato anche io un dolce dello stesso libro (muhahahahahah…), secondo perchè quello che dici è tanto tanto vero. le persone golose son molto più simpatiche di quelle che fanno in continuazione gli schizzinosi, questo no, quello neanche, uuuh quello lì figurati… eh ma allora cambia ristorante! (è la frase che ripeto a mio marito quando prova poveretto a dir qualcosa .. anche di costruttivo : ))) )
    ecco, tornando alla tua torta.. mi piace mi piace mi piace mi piace… all' infinito ripeteri mi piace!!!

    • Reply FedeB 13 febbraio 2014 at 12:51

      Questo libro è una dolce tragedia! 🙂 Non fai in tempo a finire un dolce che subito ne vuoi provare un altro!
      La cheese cake classica la faccio praticamente ogni altra settimana e non per chissà quali eventi……la faccio per colazione!!! 😀

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.