Torte & Dessert

La strana passione – Nido di cioccolato

1 aprile 2015
La mia
passione per la motocicletta è strana.
Non è come il
mio amore esagerato per la cucina.
Non mi viene
in automatico.
Non è una
cosa su cui mi sento ferrata, né tantomeno mi riesce bene.
Eppure mi
piace.
La moto da’
un senso di libertà impossibile da provare in altri modi.
Si è in
costante contatto con la natura circostante, i suoi profumi e le temperature.
Saltano
all’occhio un sacco di particolari che in auto non si ha il tempo o la voglia
di vedere: è bellissimo!
Spesso mi
viene da mollare il manubrio e aprire le braccia come per volare tanto è il
senso di felicità e spensieratezza che provo.
Le mie
incertezze nascono quando scendo dalla moto.
Quando la
abbandono mi rendo conto di quanto io sia vulnerabile.
Di come e
cosa rischio ogni volta.
Per questo ho
sviluppato nel tempo dei riti scaramantici potentissimi!
Quasi tutti i
motociclisti ne hanno, sia mai che le preghiere di mamma non bastino 🙂
Chi sale da
destra invece che da sinistra, chi si tocca quelle parti dove non batte il
sole….chi, prima di partire, si fa leccare il casco dal cane, tipo la
sottoscritta 😀
Neanche a
dirlo, io e l’Orso Bruno abbiamo due approcci totalmente diversi.
Lui è
selvaggio, va su qualsiasi strada che gli capiti.
Io se non so
in anticipo ogni curva, bivio e tornante ho l’ansia!
Vi giuro, e
mi vergogno da morire a dirlo, che arrivo anche a guardare con Google Street
View i singoli tornanti che ci sono sul percorso programmato!!!! 😀
Poi, appena
accendo la moto, spengo la parte iper-razionale del mio cervello e vado felice.

E’ una magia!

La ricetta di oggi è una favola!
Perfetta per il periodo di Pasqua se decorata come la vedete in foto…ma in realtà, tolti gli ovetti dal guscio di confetto, va bene anche tutto il resto dell’anno 😀
La base è una torta cioccolatosa senza farina, che si scioglie in bocca, coperta da una nuvola di panna montata al cioccolato.
Credetemi, ve lo dico per l’ennesima volta: se il paradiso esiste ha il sapore del cioccolato!! 🙂

NIDO DI CIOCCOLATO

da Feast di Nigella Lawson


Ingredienti:
per la torta
250g di cioccolato fondente (max 60%),
tritato
125g di burro, a pezzetti
6 uova medie (2 intere, 4 separate)
100+75g di zucchero semolato 
per la finitura
125g di cioccolato fondente (max 60%),
tritato
250ml di panna fresca

1 pacchetto di ovetti di cioccolato (o con
la scorza di confetto come i miei)
Pre-riscaldate il forno
a 180°C e rivestite di carta forno una tortiera da 24cm.
Sciogliete, a
bagnomaria, i 250g di cioccolato con il burro e lasciate raffreddare
leggermente.
Montate a neve i quattro
albumi, quando cominciano ad essere ben montati (sempre con le fruste in
funzione) aggiungete i 100g di zucchero e continuate a sbattere finché il
composto diventa ben fermo, meravigliosamente bianco e lucente!
In un’altra ciotola,
sempre con le fruste elettriche montate le due uova e i 4 tuorli rimasti con
75g di zucchero per 5 minuti, poi uniteli delicatamente al composto di
cioccolato e burro.
Aggiungete, infine, gli
albumi montati mescolando delicatamente dal basso verso l’alto: aggiungeteli in
3 volte così potrete amalgamare meglio il tutto.
Versate nella teglia
preparata e infornate 40-45 minuti, la torta potrebbe avere delle crepe sulla
superficie ma va benissimo così. Fate raffreddare il dolce su una gratella, il
centro tenderà a scendere durante il raffreddamento ma non preoccupatevi, è
così che ci serve! 😀
Fondete a bagnomaria il
cioccolato che serve per la finitura e fatelo raffreddare un po’.
Per completare la torta prima
di tutto rimuovetela dallo stampo e mettete sul piatto da portata, continuate a
non preoccuparvi per le tendenze auto-distruttive di questa torta che perderà
qualche pezzo durante lo spostamento 🙂
Montate la panna finché
è ben areata ma non troppo “ferma”, unite delicatamente il cioccolato fuso
mescolando dal basso verso l’alto.
Riempite il vostro nido
di cioccolato con la panna montata al cioccolato e decorateli con gli ovetti.
NOTE:
– Conservate la torta in
frigo per 2, massimo 3 giorni.
– Gli ovetti sono
puramente decorativi, potete ometterli o sbizzarrirvi con altro!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.