Torte & Dessert

Il periodo british – WOW Cakes

2 marzo 2015

Sto vivendo un periodo molto british.
E’ colpa di tutto il tempo che passo ad ascoltare Queen, Sex Pistols, Pink Floyd, Oasis…
E’ colpa dei vari contatti con le mie amiche che vivono a Londra e dintorni e che attraverso le loro foto mi fanno un po’ respirare l’atmosfera di questa grande capitale.
E colpa mia che da anni sogno di andarci e ancora non ho trovato una buona occasione per prendere un aereo e partire.
Ed è colpa soprattutto di tutti quei magnifici libri di cucina inglese che ho in libreria!!

Più di ogni altra cosa mi fa impazzire il momento del tè con tutti quei dolcetti e quei piccoli tramezzini incredibilmente eleganti e perfetti.
Nel mio mondo ideale potrei viverci col rito del tè, senza preoccuparmi di tutti gli altri pasti 🙂
Nella vita reale invece devo accontentarmi di scartabellare fra tutti i miei volumi di cucina e trovare la ricetta del pasticcino perfetto.
E questo di oggi lo è!
E’ un pasticcino da WOW! 🙂

Tutto ciò che è “glassa” e “copertura” fa arricciare il naso a noi italiani, vi capisco: sono la paladina della lotta alla crema al burro e al cake-design.
Detto questo, vivevo con la curiosità di provare la cosiddetta “royal icing”, una glassatura di un bianco “che più bianco non si può” composta da zucchero a velo, albumi e qualche goccia di succo di limone.
Inoltre non ha nessun grasso quindi non da noia al palato, anzi! Quel poco di succo di limone, presente nel composto, vi stuzzicherà piacevolmente.
All’inizio coprirà ogni pasticcino come una coltre di neve morbida e sarà gioia allo stato puro ad ogni morso, poi si asciugherà (in 6-12h) diventando una copertura croccante e deliziosa.
In qualsiasi momento vi venga voglia di azzannare una di queste tortine certamente vi sembrerà di godervi un angolo di paradiso 🙂

Infine, non dimenticate il “wow-factor”!!
Ovunque porterete le vostre tortine coperte di royal icing farete un figurone perché il potere di questa glassa perfettamente bianca è proprio questo: far diventare qualsiasi torta perfetta, anche le più semplici come quelle nella ricetta di oggi! 🙂

WOW CAKES
da un’ispirazione di Nigella Lawson


Ingredienti: per 12 tortine
125g di burro ammorbidito

125g di farina tipo 00
125g di zucchero semolato
mezza bustina di lievito (8g)
2 uova grandi, a temperatura ambiente
semi di mezzo bacello di vaniglia o scorza di un limone
2 cucchiai di latte


per la royal icing
250g di zucchero a velo
1 albume
2-3 cucchiaini di succo di limone
decorazioni variePrima di tutto riscaldate il forno a 200°C e preparate gli stampi da muffin coperti da pirottini.
Metodo “all-in”: mettete tutti gli ingredienti per le tortine (a parte il latte) in un mixer con le lame e fate andare finché il composto è omogeneo. Aggiungere il latte e fate andare qualche altro istante.
Riempite ora gli stampi da muffin mettendo due cucchiaini di impasto in ogni cavità, se vi avanza un po’ di impasto (ma non dovrebbe) distribuitelo nei buchi dove vi sembra che ce ne sia meno.
Infornate per 15-20 minuti, fate la prova dello stuzzicadenti e se esce asciutto ci siamo, sono cotti!
Sfornate e lasciate raffreddare su una gratella, una volta freddi togliete la carta da ognuno.


Royal Icing
Setacciate lo zucchero a velo in una ciotola, aggiungere l’albume e mescolate con un cucchiaio per farlo assorbire, poi procedete a montare un po’ la glassa con le fruste elettriche per un paio di minuti.
Aggiungete un paio di cucchiai di succo di limone e sbattete per un altro paio di minuti: deve essere densa e bianca come la neve appena caduta 🙂

Coprite generosamente ogni tortina con una cucchiaiata di glassa…

Spalmatela un po’…

…decorate come più vi piace e addentate!!!!

WOW 🙂


NOTE:
– Se non avete un mixer potete mettere tutti gli ingredienti in una ciotola e sbattere con le fruste elettriche o a mano con un cucchiaio finché è tutto ben omogeneo.
– Fra i tanti pregi di questa glassa senza dubbio c’è anche il fatto che conserva le tortine e non le fa diventare secche troppo in fretta.
– Se volete potete colorare la glassa con qualche goccia di colorante alimentare.

 

SCARICA QUI IL PDF DELLA RICETTA 🙂

You Might Also Like

6 Comments

  • Reply panelibrietnuvole 2 marzo 2015 at 13:44

    Io sono una fan di tutto ciò che è british da sempre, e anche se non amo glasse e co., in questo caso direi che si può fare un'eccezione. Quindi prendo il tè con una delle tue cake e… God save the queen! 😉
    Alice

    • Reply FedeB 2 marzo 2015 at 17:27

      Ciao Alice!!!
      Come te non amo le glasse ma in questa ci nuotereiiiii 😀

  • Reply Cucina Teorica 3 marzo 2015 at 8:08

    La royal icing è una grande invenzione! La metto sempre sui biscotti da tagliare (i sugar cookies) e si presta benissimo per le decorazioni. Oltre che essere buono! I tuoi wow-cakes sono fantastici. Mi piace molto la croccantezza del giorno dopo.
    Mi piace molto la foto con il cake addentato! :))
    Ciao Isabel

    • Reply FedeB 3 marzo 2015 at 19:47

      E tu, Isabel, sei un tesoro a dirmi tutte queste cose carine 🙂
      Un bacione!

  • Reply Murzillo Saporito 3 marzo 2015 at 10:19

    Ma davvero non sei mai stata a Londra??? No ma é un peccato mortale!!! Ascolta me, la primavera é il periodo piú bello per visitare l'Inghilterra, vieni a Londra e poi passi per Bath (che e molto piú bella di Londra, fidati) ed io ti porto a in una tea room favolosa per il cream tea, tipico del South West….altro che WOW 😉

    • Reply FedeB 3 marzo 2015 at 19:46

      Davvero my darling, mai stata a Londra!
      Potevo andarci come regalo per la maturità e poi cos'ho scelto?!?!? RODI!!! Ma sarà scema!?!!? 😀 ahaahhaha
      Certo che se mi porti in una tea room io Londra la salto a piè pari eh!!! 🙂

    Leave a Reply