Torte & Dessert

La forza tranquilla – Torta alle mandorle e cioccolato bianco

6 giugno 2014

Piangi un fiume di lacrime.
Costruisci un ponte.
Oltrepassalo.

Voilà! Sono tornata in tutta la mia carica, scemenza, bionditudine, eccetera eccetera.
No, tranquilli non ho pianto un fiume di lacrime.
Ho solo rischiato di commuovermi davanti ad un biscotto a forma di smile ripieno di nutella…
Ma solo perché sono un’inguaribile golosa 🙂

Se c’è un lato di me che apprezzo molto è la forza tranquilla.
Quando mi si para davanti una difficoltà ho tra i 15 e i 60 minuti di follia dove mi incazzo, divento muta, nervosa e se mi pungono non esce neanche una goccia di sangue.
Schizzo direttamente arsenico! 😀
Poi, eccola, la forza tranquilla che arriva come l’occhio del ciclone a farmi prendere fiato.
Penso a tutte le possibili soluzioni al mio problema, ne scelgo una e poi proseguo a testa bassa, mi butto di nuovo nella bufera fino a raggiungere la meta. 
Come un treno, tranquilla, fino alla risoluzione di tutto.
Con la consapevolezza che non c’è mai limite al peggio, certo, ma anche sapendo che se ce la metto tutta posso andar fiera di me stessa!

Quando, alla fine, tolgo il mantello da supereroe perché la mia missione è finita, mi concedo sempre un lusso.

Una birra fresca.
Un Martini.
Cioccolato.
Un bicchiere di vino buono.

O una torta come questa 🙂

TORTA ALLE MANDORLE E CIOCCOLATO BIANCO 
da “Forever Summer” di Nigella Lawson

Ingredienti:
175g di cioccolato bianco di ottima qualità, spezzettato
130g di burro morbido
100g di zucchero semolato
6 uova, albumi e tuorli separati
1 cucchiaio di succo di limone
150g di mandorle macinate

1 mango
125g di lamponi
succo di un lime

Riscaldate il forno a 180°C e coprite di carta forno una teglia di 23cm.

Mettete il cioccolato bianco a fondere a bagnomaria, appena è fuso mettetelo da parte a raffreddare un po’.
Sbattete il burro con 50g di zucchero (presi dal totale) con le fruste elettriche.
Quando il composto risulta cremoso aggiungere un tuorlo alla volta, sempre con le fruste in funzione.
Aggiungere anche il cioccolato bianco sciolto e le mandorle macinate. Date una mescolata finale con un cucchiaio per amalgamare bene tutto.
In una ciotola pulita montare gli albumi con il succo di limone e i restanti 50g di zucchero finché si ottiene un composto bianco perla e traslucido.
Unite gli albumi montati all’impasto della torta mescolando dal basso verso l’alto con un cucchiaio o una spatola.
Versate l’impasto nella tortiera preparata in precedenza e fate cuocere in forno 45 minuti.
E’ pronta quando i bordi della torta si staccano leggermente dalla tortiera, se scurisce troppo copritela con un foglio d’alluminio.
Quando la torta è pronta toglietela dal forno e lasciatela raffreddare 20 minuti su una gratella prima di sformarla e lasciarla raffreddare completamente.
Appena tirata fuori dal forno, la torta, sarà molto gonfia. Raffreddandosi si sgonfierà e diventerà come la vedete in foto: non preoccupatevi, è giusto che sia così! 🙂

Servitela con una veloce macedonia fatta di mango a cubetti, lamponi e succo di lime: la frutta leggermente acidula contrasta benissimo la ricchezza della torta…ne vorrete subito un’altra fetta! 🙂

NOTE:
– E’ completamente gluten-free.
– La torta dura fino a 5 giorni, anche se non la coprite rimane comunque morbida!
– L’aroma del cioccolato bianco si sente meglio il giorno dopo. Appena fatta, strano ma vero, sembrerà quasi che non ci sia.
– Al posto del mango potete usare le pesche, ci stanno benissimo!
– In cottura, almeno a me, si sono creati due strati: sopra torta al cioccolato bianco e sotto mandorle cremose…deliziosa! 🙂

You Might Also Like

7 Comments

  • Reply Forno Star 6 giugno 2014 at 6:15

    Ho capito perché io mi sentivo bionda dentro e quindi, poi, ho dovuto esserlo anche di fuori! UGUALI!!! Pure nelle concessioni!!! 😉
    Meravigliosa!!!!

  • Reply Giulietta | Alterkitchen 6 giugno 2014 at 6:58

    Io invece ho scoperto durante l'ultimo contest (davvero under pressure) che in quelle situazioni reagisco moooolto diversamente da casa (dove agisco come Hulk, urla, strepitii, maglie divelte, oggetti rotti).
    Ecco, nel pubblico esce fuori la forza calma.. c'è qualcosa in comune tra di noi?! 😉

    Bellissima torta.. alla faccia della concessione, quella è un lusso!!

  • Reply Giulia 6 giugno 2014 at 11:48

    Anche se non amo il cioccolato bianco questa torta mi ispira parecchio, soprattutto accompagnata dalla macedonia che penso aiuti a stemperarne la dolcezza. Mi piace!

  • Reply Latte e fiele 8 giugno 2014 at 15:18

    Quel povero cioccolato bianco detestato da molti, forse a colpa dell'orrido Galak anni 80… Tu l'hai riabilitato, e sembra pure niente male.!

  • Reply SaiPiperina 16 giugno 2014 at 12:39

    Evviva il cioccolato bianco che io adorooooooo, quindi questa torta va assolutamente provata e soprattutto gustata!!!! ciao supereroe

  • Reply Greta Damancaunbraulio 26 agosto 2014 at 15:18

    Allora non vedo l'ora che finisca il mio momentaccio per premiarmi con una torta, come questa!
    Mi sono appuntata la ricetta, sarà la ricetta della vittoria!

    • Reply FedeB 26 agosto 2014 at 16:30

      Vai Greta! Incrocio le dita per te allora!!!!! :))

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.