Torte & Dessert

Gluten Free (Fri)Day! – Torta al cioccolato con meringa di nocciole tostate e cioccolato

20 dicembre 2013

Ho pubblicato qualche settimana fa questa torta che ha fatto impazzire tutti quelli che l’hanno provata! 
Tra chi l’ha assaggiata c’è anche il ragazzo di una mia cara amica che, da una decina di anni, si è scoperto celiaco ….e l’ha spazzolata pure con un certo entusiasmo! 🙂
Per questo la ripropongo oggi! La voglio regalare a questo blog: http://glutenfreetavelandliving.over-blog.com che ogni venerdì raccoglie una serie di ricette che possano essere usate anche dai celiaci!
In un post dopo le vacanze vi parlerò della celiachia, vi spiegherò di cosa si tratta e cosa può mangiare o no un celiaco; per il momento vi ricordo di questa ricetta deliziosa!

E’ una torta al cioccolato morbida, che si scioglie in bocca perché non ha farina.
La meringa arricchita dalle nocciole tostate e dal cioccolato è da svenimento. 
Davvero, si sviene!, mettetevi seduti quando la assaggiate! 😉

TORTA AL CIOCCOLATO CON MERINGA DI NOCCIOLE TOSTATE E CIOCCOLATO da Martha Stewart’s Cakes


Ingredienti: per una tortiera di 23cm (ma può andare bene anche una tortiera da 22 o da 24)
140g di burro a temperatura ambiente, deve essere morbido
190g di zucchero
6 uova grandi, separate + 4 albumi 
340g di cioccolato fondente sciolto
110g di cioccolato fondente tritato
un cucchiaio di rum scuro (se non l’avete in casa non c’è problema)
un pizzico di sale
100g di nocciole senza buccia, tostate e tritate
1 cucchiaio di amido di mais (maizena) *
190g di zucchero superfino (ma può andare bene anche normale)

Riscaldare il forno a 180°C e coprire la teglia per la torta con carta da forno.
Con le fruste elettriche (o con un kenwood o kitchenaid) montare burro e zucchero finché diventa liscio e bianco pallido. Aggiungere i tuorli, uno alla volta, mescolando bene dopo ogni aggiunta fino a che il composto diventa soffice. Aggiungere il cioccolato sciolto e il rum (se volete) e amalgamare bene.
In una grande ciotola montare a neve 6 albumi con un pizzico di sale per un paio di minuti. Incorporare con un cucchiaio gli albumi al composto cioccolatoso mescolando dal basso verso l’alto per non smontare l’impasto.
Mettere il tutto nella teglia da forno e fare una prima semi-cottura di 25 minuti.
Nel frattempo unire in una ciotola le nocciole (tostate e tritate grossolanamente), la cioccolata tritata e l’amido di mais e dare una mescolata veloce.
In una ciotola pulita montare a neve i 4 albumi rimanenti. Con le fruste in funzione aggiungere lo zucchero superfino (o normale) e sbattere per circa 8 minuti.
Unire, infine, le nocciole e il cioccolato mescolando con attenzione per non smontare la meringa ottenuta.
Passati i 25 minuti tirare fuori la torta dal forno e spalmare sopra la meringa (ne viene un bello strato, mettetela tutta, siate coraggiosi!! 😀 ).
Rimettere la torta in forno per altri 25-30 minuti, finché la meringa è leggermente brunita e croccante all’esterno.
Tiratela fuori dal forno e lasciatela raffreddare nello stampo per 10 minuti.
Infine togliete la torta dallo stampo, fatela raffreddare per un’altra mezzora.
Servitela tiepida o a temperatura ambiente.

Il paradiso esiste! 🙂

Ne volete una fetta?
*L’amido di mais può essere usato dai celiaci ma è rischio di contaminazione in quanto le fabbriche dove viene prodotto lavorano anche cereali contenenti glutine.

You Might Also Like

12 Comments

  • Reply Forno Star 20 dicembre 2013 at 11:16

    Sì, il paradiso esiste!!! Ci credo che il tuo amico è andato in estasi! Anche perché non è facile trovare qualcosa senza glutine quando si va a mangiare da qualche parte fuori casa. Ma questa torta è la conferma, non solo che non è difficile cucinare senza glutine, ma che senza glutine non vuol dire senza gusto… ANZI!!!
    Grazie, grazie e grazie per questa meravigliosa torta che ci hai regalato!!! <3

    • Reply FedeB 23 dicembre 2013 at 17:56

      Ciao Stefania!!!
      Sono io che devo ringraziare te! Qualche anno fa, quando ho cominciato a frequentare i blog di cucina, ho imparato quello che so sulla celiachia grazie a te a alla Gaia-celiaca 🙂
      E' importantissimo essere sensibili riguardo questo argomento e cercherò di partecipare più spesso all'appuntamento del venerdì! 🙂
      Un bacione!

  • Reply Fabipasticcio 21 dicembre 2013 at 7:33

    Ciao, complimenti per la torta davvero paradisiaca! Come sostengo sempre, cucinare SENZA non significa cucinare SENZA GUSTO, anzi! A rileggerci presto e ancora tanti #GFFD insieme. Buone feste!

    • Reply FedeB 23 dicembre 2013 at 17:58

      Ciao Fabi!! :))
      Ricordo il giorno che ho infornato questa torta, mentre cuoceva rileggevo gli ingredienti e pian piano mi stavo rendendo conto che era gluten-free! Che soddisfazione preparare una cosa così buona e adatta anche ai celiaci! 🙂
      Ci ri-sentiamo presto!! Buone feste anche a te!! 🙂

  • Reply feelfreeglutenfree.com 21 dicembre 2013 at 9:39

    E ci credo che se l'è spazzata!
    Grazie mille per aver partecipato al 100%GFFD!!!!
    Buone feste e a presto!!!

    • Reply FedeB 23 dicembre 2013 at 17:59

      Spero di partecipare più spesso a questa bellissima raccolta!!
      Un abbraccio e buonissime feste anche a te!! 🙂

  • Reply Günther 21 dicembre 2013 at 20:29

    un ottima proposta per il gluten free day, golosissima

    • Reply FedeB 23 dicembre 2013 at 18:00

      E' tutta da provare!! :))
      A presto per altre proposte! 🙂

  • Reply Viviana Dal Pozzo 23 dicembre 2013 at 15:19

    sì sì sì sì assolutamente sì, risposta affermatica, roger!!! 🙂 dov'è? :-))))
    che meravigliaaaa! ho capito che mi tocca farmela per assaggiarla, e non vedo l'ora!!! un bacione e tantissimi auguri di Buon Nataleeeeee

    • Reply FedeB 23 dicembre 2013 at 18:05

      No ma dico!! Viviana io seguo il tuo blog dai miei inizi di piccola cuoca inesperta!
      Con tutte le ricette che ho stampato e sfruttato dal tuo blog (e il pollo speziato è una delle cene veloci più richieste!) mi sembra il minimo ricambiarti con questa super torta!
      Buon Natale anche a te tesoro!!!! Un abbraccio!!

  • Reply Giulietta | Alterkitchen 27 dicembre 2013 at 18:05

    Oddio, io devo già sedermi ora, figurarsi all'assaggio.. da sdraiata, come quando dono il sangue 😉

    Bellissima torta, complimenti 🙂

    • Reply FedeB 30 dicembre 2013 at 13:27

      Assicurato che assaggiandola ti riprendi subito! Anche dopo una bella donazione di sangue!! :))
      Un abbraccione!

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.