Torte & Dessert

L’utile e il dilettevole – Banana Bread

2 dicembre 2013
Come vi avevo detto qui, adoro il momento della colazione!
Farei colazione anche a pranzo e a cena, per capirci.
Per me è un assoluto piacere anche solo scegliere quale torta preparare per il mattino seguente.
Se poi posso unire l’utile al dilettevole, ancora meglio!
La cosa utile da fare per me qualche giorno fa era riuscire a smaltire qualche banana andata nel dimenticatoio, il lato dilettevole invece era da scegliere….
Un frullato? Mattina+freddo invernale+frullato alla banana = guerra nucleare nello stomaco, no grazie!!
Un gelato? Non se ne parla, piuttosto mi metto nel freezer io!
Le uso come boomerang? Per carità, non vorrei mai tirarle in testa all’Orso.
Trovato! Faccio il banana bread!
Non fatevi trarre in inganno dalla parola “bread”, col pane e il lievito di birra non ha nulla a che fare.
E’ veloce da preparare, riesce sempre, è delizioso a colazione e merenda…ma è così morbido e goloso che va benissimo anche a qualsiasi altra ora 😀
Tagliatelo a fettone e, se prevedete che la vostra giornata sarà in salita, spalmatelo con un po’ di Nutella e accompagnatelo con un bicchierone di latte.
Avete presente che goduria??
No???
Allora dovete provarlo! :))

BANANA BREAD
Ingredienti: per un normale stampo da plumcake o una tortiera da 24cm
250g di farina
10g di lievito
100g di burro morbido
160g di zucchero
2 uova
un vasetto di yogurt bianco
3 banane mature (circa 300g)
un cucchiaino di cannella in polvere (opzionale)
Scaldate il forno a 180°C e coprite lo stampo della torta con carta forno.
Pelate e schiacciate le banane con una forchetta fino ad ottenere una purea grossolana.
In una ciotola mescolate farina, lievito, cannella (se vi piace), e un pizzico di sale.
In un’altra ciotola, con una frusta elettrica, sbattete il burro morbido con lo zucchero per ottenere un composto pallido e liscio.
Unire, sempre sbattendo, un uovo alla volta e poi lo yogurt.
Con un cucchiaio o una spatola incorporare il mix di farina e la purea di banana.
Mettere il composto nello stampo e cuocere in forno per un’ora, fate sempre la prova dello stuzzicadenti prima di sfornare 😉

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.