Torte & Dessert

Come risolvere un problema? Con i brownies!!

18 novembre 2013

La prima volta che li ho fatti e assaggiati credevo di svenire.
Un paradiso di goloso cioccolato che si scioglie in bocca.
Addenti un brownie, chiudi gli occhi e non puoi dire altro che “mmmmhhh!”.
Poi, all’improvviso, un’idea: li uso come un’arma! 😀
Fidatevi di me, con uno di questi potete conquistare il mondo!
Potete farvi promettere qualsiasi cosa se la barattate con un morbido brownie.
O farvi adorare da un collega che ha una dura giornata davanti.
Potreste ricattare una vostra amica che non vi vuole prestare quel vestito che vi serve o quella borsa che lei non usa così tanto 😛
Io li uso anche quando ci sono dei “terremoti” in famiglia e serve un po’ di dolcezza all’anima.

Sono dolcetti miracolosi, si fanno in cinque minuti ma hanno bisogno solo di una piccola attenzione nella cottura per renderli così irresistibilmente fondenti e peccaminosi: dovete cuocerli un po’ meno di quello che fareste con una torta, ma nella ricetta troverete tutte le indicazioni 🙂
Se non vi riescono fondenti al primo tentativo non scoraggiatevi perché:
1) se li cuocete troppo rimangono comunque una buonissima torta al cioccolato, provatela con un bicchierone di latte!
2) potete fare come me e creare un team di assaggiatori in modo da poterli provare fino a che non li fate perfetti 😛

La ricetta l’ho presa dal libro Martha’s American Food, ho cambiato la dose di zucchero originale che secondo me era eccessiva, 300g, riducendola a 220g.

BROWNIES




Ingredienti: per 9 brownies cicciotti
110g di burro
160g di buon cioccolato fondente
220g di zucchero
3 uova
30g di cacao amaro
un pizzico di sale
120g di farina

Scaldate il forno a 175°C e coprite con carta forno uno stampo quadrato di 20cm.
Sciogliete a bagnomaria il burro assieme al cioccolato mescolando ogni tanto finché è tutto liscio ed omogeneo. 
Togliete il composto di cioccolato e burro dal bagnomaria e metteteci lo zucchero mescolando bene.
Aggiungete le uova una alla volta. Aggiungete il cacao e il pizzico di sale.
Infine aggiungete la farina mescolando finché è appena incorporata, non mescolate troppo 😉
Mettete il composto nello stampo preparato prima e infornate per 35-40 minuti, fate la prova dello stuzzicadenti: se lo inserite nel centro della torta non deve uscire pulito ma dovrebbero rimanerci attaccate delle briciole.
Lasciate raffreddare nello stampo per 15 minuti, poi sformate e lasciate raffreddare completamente su una gratella.
Infine tagliate a quadrotti, dovrebbero venirne 9 belli grandi ma potete anche tagliarli più piccoli. Si conservano fino a 3 giorni in un contenitore ermetico 🙂

SCARICA QUI IL PDF DELLA RICETTA 🙂

Il ricatto perfetto? Eccolo! 🙂

You Might Also Like

9 Comments

  • Reply Magda Bendazzoli 18 novembre 2013 at 13:01

    Ha ha ha "Si conservano fino a 3 giorni in un contenitore ermetico"…
    A casa mia non ci arriveranno mai a 3 giorni!!
    Quasi quasi stasera li provo!

    • Reply FedeB 19 novembre 2013 at 21:01

      Che arrivino a 3 giorni effettivamente è mooolto dura!! 😀

  • Reply Araba Felice 26 novembre 2013 at 12:06

    Anche questi al mio attivo 😀 e non so se si conservano 😀

  • Reply FedeB 26 novembre 2013 at 12:56

    Diciamo che si conservano dalle "intemperie"….purtroppo non da augusti consorti e orsi bruni! 😀

  • Reply Viola 11 febbraio 2014 at 11:29

    Preparati e spazzolati! Grandissimo successo in ufficio.. grazie 😉 Chantal

    • Reply FedeB 11 febbraio 2014 at 12:43

      Ma dai che bello, è proprio vero che i brownies conquistano tutti!!!!
      Grazie a te Chantal!! :)))

  • Reply Giulia Sweet 21 febbraio 2014 at 8:06

    Ciao Fede,
    Volevo farti i complimenti per il blog. Ti ho tovata per caso cercando le proporzioni per la cipolla caramellata e c'era un rinvio alla tu a ricetta con pollo riso e cipolle. Mi è piaciuto il contenuto del blog e mi sono messa a guardare gli altri post. Scrivo sotto i brownies perché poi li ho fatti seguendo la tua ricetta, e sono una cannonata!!! Di ricette ce ne sono tante in rete, questa è sicuramente ottima e la rifarò. L'unica cosa, probabilmente diminuirò a 200 lo zucchero. Anche così per noi sono un pelino troppo dolci.
    Complimenti ancora!!!

    • Reply FedeB 21 febbraio 2014 at 11:44

      Ciao Giulia!!! Grazie dei complimenti, sei gentilissima!!! 🙂
      Sono felice che ti sia piaciuto il blog e ancor di più che tu abbia provato questi brownies!!
      La ricetta è una delle migliori che io abbia mai provato!
      Riguardo lo zucchero, anche secondo me si può abbassare: ho provato anche sotto i 200g e il sapore del cioccolato ne guadagna 🙂
      Grazie ancora per essere passata 🙂
      Un bacione!!

  • Reply EatParadeBlog 9 giugno 2015 at 14:43

    Ecco, ci volevano una femme blonde come me, ed un Recipe-tionist che ti prende come una droga, per convincermi a rifare i brownies. Con grande soddisfazione, visto il risultato strepitoso! http://www.eatparadeblog.it/brownies-2

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.